Ricerca e innovazione: le chiavi giuste per il tuo abbigliamento per saldatura!

Ricerca e innovazione: le chiavi giuste per il tuo abbigliamento per saldatura!

Se sei un saldatore o lavori a procedimenti connessi alla lavorazione dei metalli, sai bene quanto sia faticoso e rischioso il tuo lavoro. I pericoli collegati alla tua attività sono attribuibili a diversi fattori: tecnologia utilizzata, materiali utilizzati, le caratteristiche del tuo posto di lavoro e il tipo di intensità di esposizione. Soffermandoci sul tipo di tecnologia di saldatura usata devi saper che nell' indagine "Le nuove tecniche di saldatura e i rischi per la salute", pubblicata dal Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia nel numero di Luglio/Settembre 2011, è emerso che "ha ricadute dirette sulla composizione chimica e sul quantitativo di fumi che si formano durante la saldatura a seguito della condensazione del metallo vaporizzato e della decomposizione dei materiali non metallici coinvolti nella saldatura" . Un esempio lo si ha nelle saldature ad arco in cui più è intensa la corrente maggiore è il quantitativo di fumi che si forma in un determinato tempo. 

Per correre ai ripari da questi rischi, l'unico strumento a tua disposizione è investire sulla sicurezza attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie ed innovazioni. L'adozione, da parte delle aziende proprietarie degli impianti, di sistemi di aspirazione specifici per i fumi rappresenterebbe un grande passo avanti per la sicurezza di tutti i saldatori. Ma ci si deve muovere anche nel campo della sensibilizzazione: rendere coscienti tutti i saldatori sui rischi provocati dall'inalazione dei fumi e dall'uso di inadeguati dispositivi di sicurezza al fine di garantire un più corretto uso dei sistemi di protezione che limiterebbe tantissimo i pericoli per gli operatori del settore.

In questo senso sta lavorando la ditta Portwest, il marchio irlandese leader nel settore dell'antinfortunistica che da molti anni si occupa di abbigliamento per saldatura, sviluppando la linea Bizweld, specifica per la resistenza alla fiamma, realizzata con un tessuto brevettato 100% cotone di alta qualità ed ignifugo che garantisce massime prestazioni, comfort e durata. Il cotone impiegato è uno speciale composto di filati di cotone ringspun che offre un'eccellente resistenza alla scrostamento, garantendo una maggiore comodità, calore e protezione a chi lo indossa. La finitura del tessuto mantiene le sue propietà resistenti alla fiamma inalterate per almeno 50 lavaggi! Bizweld fornisce una protezione eccezionale contro il calore radiante, convettivo e da contatto, così come spruzzi di metallo fuso, inoltre è dotata di HRC2 (11.2 CAL/CM2) protezione arco elettrico. Questa linea è stata testata e certificata per rispondere ai più alti standards di sicurezza internazionali (EN ISO 11612 e EN ISO 11611) per la protezione dalla saldatura e dalla fiamma. In questo speciale tipo di abbigliamento ripongono la propria fiducia migliaia di lavoratori in tutto il mondo, impiegati nei settori oil & gas, saldature e industrie connesse.

 

Se sei uno che non si accontenta facilmente, Portwest ha pensato anche a te, inalzando ancor di più i suoi livelli di protezione e creando Bizweld Mole, aggiungendo al tessuto di cotone Bizweld la fibra di carbonio, conferendo la massima protezione contro le scariche elettrostatiche. Inoltre protegge contro il rischio di categoria II per lo spruzzo di ferro fuso conforme alla EN ISO 11612 classe E1. I suoi vantaggi sono innumerevoli: resistenza alla trazione elevatissima, favorisce la traspirabilità, assorbe l'umidità, estremo comfort e una comoda vestibilità per l'utilizzatore.

Ci sono tantissimi accessori essenziali per il tuo lavoro: il grembiule di saldatura in pelle con cuciture in Kevlar, per proteggere il torso e parte delle gambe, le maniche in saldatura in pelle o ancora il cappuccio Bizweld  concepito per assicurare la protezione negli ambienti di saldatura più pericolosi.

  

Non dimentichiamoci la sicurezza dei piedi! L'ultimo ritrovato in fatto di innovazione a servizio della sicurezza è la scarpa Welder di Giasco Italy. Realizzata totalmente in Italia, senza parti metalliche, con mascherina in pelle cucita con filo ignifugo e le propietà antistatiche. La sua suola é resistente all’idrolisi ISO 5423:92, agli idrocarburi e all’abrasione, antishock e antiscivolo SRC. Tutte caratteristiche che ne fanno l'ideale per i lavori di saldatura.

 

 

 

Vai all'articolo precedente:Che scarpe antinfortunistiche scegliere per la stagione invernale? Scoprilo con noi!
Vai all'articolo successivo:Cosa sono i dispositivi di protezione individuali
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image