Cosa sono i dispositivi di protezione individuali

Cosa sono i dispositivi di protezione individuali

Non si può parlare di sicurezza sul lavoro senza spiegare che cosa significa DPI e cosa sono i dispositivi di protezione individuale (comunemente indicati proprio con tale acronimo). Si tratta di tutti quegli articoli pensati per proteggere chi li indossa dai possibili rischi per la salute e la sicurezza. Possono essere utilizzati in diversi ambiti: da quello domestico, a quello sportivo, ma la loro più ampia applicazione si ha in ambito professionale.

Cosa sono i DPI?

Tutti i lavori possono esporre ad una serie di rischi, ma è chiaro che per professioni svolte ad esempio in cucina, i potenziali pericoli a cui si va incontro sono diversi da quelli di un muratore o di un magazziniere. Per questa ragione (per ogni mestiere e in funzione dei rischi potenziali) si prevede un apposito abbigliamento da lavoro che può comprendere indumenti, guanti, scarpe, accessori e attrezzature varie.

Le aziende e i lavoratori devono infatti rispettare quanto previsto dalle normative. In materia di sicurezza, il riferimento principale è costituito dalla Legge 81 del 2008.

Come scegliere l'abbigliamento antinfortunistico

La scelta dei dispositivi di protezione individuale dipende dal tipo di lavoro svolto e dai pericoli a cui esso espone chi li esegue. Se ad esempio c'è il rischio di caduta pesi, è necessario dotarsi di scarpe o elmetti che attutiscano eventuali colpi. Mentre, se occorre riparare le mani dal contatto con agenti dannosi, è obbligatorio l'uso di guanti da lavoro.

Le calzature antinfortunistiche sono l’esempio di DPI per eccellenza. Da quelle anti-schiacciamento a quelle con suola antistatica, passando per quelle anti-perforazione e le idro o oleorepellenti, le scarpe per il lavoro rappresentano un elemento di protezione comune per larga parte dei lavoratori.

 

Leggi dal Blog “Sicurezza? Comincia dai tuoi piedi”.

 

Cosa sono i DPI

Anche l'abbigliamento antinfortunistico, non può essere considerato come una semplice divisa per il lavoratore… in molti casi tute, giacche, pantaloni e simili godono di specifiche proprietà protettive in grado di salvare la vita di chi li indossa.

L’intera dotazione del lavoratore poi deve essere completata da accessori in grado di tutelare, ad esempio, dall'alta rumorosità, dai pericoli per la vista o per le vie respiratorie. A questo scopo tra i DPI sono incluse le protezioni per udito, gli occhiali protettivi da lavoro e le protezioni per le vie respiratorie.

 

Se vuoi saperne di più, leggi anche “Quando utilizzare i respiratori? Maschera a filtro o isolante?”.

 

Altri dispositivi di protezione sul lavoro

I rischi di infortunio vengono evitati, oltre che con un abbigliamento adeguato, anche con altre attrezzature specifiche. I dispositivi anticaduta, ad esempio, sono necessari per quanti devono lavorare ad altezze considerevoli, dalle quali sia possibile scivolare e cadere (ponteggi in cantieri mobili, manutenzione di palazzi, lavori su alberi o tralicci, spazi confinati…).

 

A tal proposito, leggi dal Blog “Pranzo in cima al grattacielo. E l'imbracatura di sicurezza?”.

 

Dispositivi di protezione collettivi

Spesso le misure di sicurezza messe a disposizione del lavoratore non sono personali, ma possono interessare un numero più ampio di soggetti. Stiamo parlando di dispositivi di protezione collettiva come le barriere di protezione installate in prossimità di porte o carrelli elevatori.

Barriere di protezione

Cosa fare qualora si verifichi un infortunio?

In azienda tutti devono essere impegnati affinché l'infortunio sia prevenuto. Qualora dovesse verificarsi è tuttavia importante essere dotati di prodotti di primo soccorso grazie ai quali intervenire nella maniera più rapida ed efficace possibile. Anche in questo caso il kit dovrà essere costituito pensando ai possibili infortuni che possono verificarsi nello specifico luogo di lavoro.

 

Leggi anche “Defibrillatore sui posti di lavoro. 4 domande che ti devi fare”.

Vai all'articolo precedente:Ricerca e innovazione: le chiavi giuste per il tuo abbigliamento per saldatura!
Vai all'articolo successivo:Primo soccorso: cosa fare in caso di necessità
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image