Come scegliere un robot tagliaerba

Come scegliere un robot tagliaerba

Tenere un prato ben curato e in perfette condizioni è l’obiettivo di coloro che desiderano uno spazio esterno impeccabile e in cui trascorrere ore piacevoli. Il prato richiede cure costanti, sia perché necessita di essere innaffiato ma anche perché deve essere tagliato. Come fare per riuscire in questo intento senza faticare troppo? Semplice, basta ricorrere ad un robot tagliaerba, uno strumento di nuova generazione che fa il lavoro al posto tuo e ti restituisce un prato tagliato alla perfezione e senza un solo filo d'erba fuori posto. Qual è il miglior robot rasaerba da acquistare per il tuo prato? Ecco alcuni consigli su come scegliere un robot tagliaerba.

Robot tagliaerba quale scegliere

Alcuni modelli di robot taglierba vanno attaccati alla corrente una volta che la batteria si scarica, ma ne esistono anche molti che tornano alla base da soli e per questo vengono detti intelligenti. Alcuni di questi robot sono anche dotati della funzione mulching, ovvero sono in grado di tritare gli sfalci di erba e ridistribuirla in maniera uniforme sul prato.

I migliori robot tagliaerba sono dotati anche di un sistema di sicurezza che arresta le lame in modo automatico nel caso qualcuno dovesse accidentalmente toccarli mentre sono in funzione. Inoltre, alcuni di questi apparecchi hanno un codice PIN, per evitare che altre persone possano attivarli, e un sistema di allarme sonoro, per evitare eventuali furti.

La maggior parte dei modelli presenti sul mercato sono programmabili: in questo modo è possibile scegliere data e orario di utilizzo e alcuni modelli possono essere gestiti anche da pc o da smartphone. Infine, altra distinzione va fatta tra i modelli con filo perimetrale e quelli che non lo hanno. 

Robot tagliaerba opinioni

Prima di approfondire l’argomento su quale robot tagliaerba scegliere, cerchiamo di capire se questo apparecchio funziona davvero bene oppure se è meglio scegliere un rasaerba. E in questo caso, quale robot rasaerba scegliere? Quali sono i migliori rasaerba robot? Meglio robot o rasaerba?

Bisogna sottolineare che i robot rasaerba sono dei robottini che assicurano il mantenimento dell’altezza ideale del prato e svolgono efficacemente il lavoro senza costringerti a far fatica come accade con il classico rasaerba a spinta. Altra differenza tra i due tipi di apparecchi sta nel fatto che, mentre i rasaerba sono indicati per prati di piccole e medie dimensioni, i robot tagliaerba sono progettati per falciare anche superfici molto grandi, fino a 30mila metri quadri e oltre.

Quale robot tagliaerba acquistare

Come fare per scegliere il migliore robot tagliaerba? Bisogna tenere conto di alcuni fattori determinanti. Prima di tutto devi considerare l’ampiezza del prato da falciare: da questo dipende infatti la scelta del modello di un robot tagliaerba.

Per un giardino piccolo va bene un apparecchio economico e senza eccessive funzioni, ma se si tratta di un prato grande e di un terreno con una complessa conformazione allora bisogna scegliere un modello che sia più potente e che abbia anche maggiori funzioni. Anche l’autonomia è importante, e più grande è il prato maggiore deve essere l’autonomia del robot.

Da tenere in considerazione anche l’ampiezza della lama, da scegliere in base al tipo di prato che possiedi. Se è un prato piccolo va bene una lama normale, ma se è grande occorre una lama ben più ampia.

Migliori robot tagliaerba

Ambrogio Robot L60 B

Questo è senza dubbio uno dei miglior robot tagliaerba senza filo perimetrale ed offre eccellenti prestazioni a fronte di un prezzo conveniente. L’apparecchio è stato pensato per superfici massime di circa 200 m² e può lavorare per circa 2 ore consecutive. Leggero e portatile, è equipaggiato 4 ruote motrici. Inoltre è dotato di "Eco Mode", per rilevare il prato già tagliato e diminuire le ore di lavoro a vantaggio del prato e del robot.

Ambrogio Robot L30 DELUXE

Questo modello rientra tra i migliori robot rasaerba e rappresenta la scelta migliore per chi ha un giardino mediamente grande. Infatti, riesce a falciare senza difficoltà superfici fino a 800 metri quadri e grazie alla sua forma triangolare, lavora perfettamente in giardini complessi con aiuole, piante e laghetti. Compatto, preciso e scattante, gestisce pendenze fino al 45% ed è dotato di filo perimetrale da 150 metri. Inoltre, grazie alla funzione mulching, questo robot sminuzza l’erba tagliata e la distribuisce sul terreno, facendola diventare concime naturale.

Ambrogio Robot L30 ELITE S plus

Scelta ideale per avere un prato sempre perfetto, questo modello è completamente programmabile e svolge il lavoro tutto da solo. Grazie ai sensori di pioggia, può riesntrare alla base velocemente in caso di condizioni meteorologiche avverse. Grazie alla funzione mulching, non avrai bisogno di raccogliere l'erba tagliata. Ha un’autonomia di circa 4 ore e dispone di filo perimetrale da 150 metri. Inoltre, è dotato di motore brushless di ulitma generazione e di un disco di taglio a 4 punte da 25 cm.

Ambrogio Robot L400 ELITE

Efficiente e in grado di assicurare elevate prestazioni, questo modello assicura un taglio dell’erba perfetto e può falciare aree davvero estese, fino a 30.000 mq, anche nei punti più inclinati: riesce infatti a gestire pendenze fino al 45%. L’apparecchio è dotato di sensori per la pioggia e scocca in carbonio. Può essere programmato tramite app.

Vai all'articolo precedente:Robot tagliaerba: come funziona e perché acquistarlo
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image