Come caricare la batteria della macchina? Consigli per non sbagliare

Come caricare la batteria della macchina? Consigli per non sbagliare

Tutti noi automobilisti ci siamo trovati prima o poi nella condizione di dover caricare la batteria dell'auto. Magari distrattamente abbiamo lasciato i fanali accessi, o più semplicemente la batteria si è scaricata a causa dell'usura del tempo. L'importante è riuscire a ripartire velocemente, e quindi vediamo brevemente come caricare la batteria della macchina in maniera sicura, rapida ed efficiente.

Batteria auto scarica cosa fare?

La prima cosa da fare quando troviamo la batteria auto scarica è controllare che il problema non sia dovuto ad un collegamento che si è accidentalmente sconnesso. Basterà aprire il cofano e controllare che i morsetti della batteria siano saldamente collegati. Se tutti i morsetti sono al loro posto, senza nulla di strano da segnalare, allora dovremmo preoccuparci di come caricare la batteria dell'auto per riuscire a ripartire subito.

Ricaricare batteria auto

La prima possibilità porta alla ricarica della batteria che può avvenire tramite un'altra auto con batteria carica. Se siamo in un posto frequentato viene naturale chiedere aiuto a qualche altro automobilista, che potrà ridare vita alla nostra batteria donando un pò della carica della sua.

Per fare questo sarà necessario avere dei cavi che mettano in connessione le due batterie e questo consentirà a quella scarica di ritrovare lo spunto necessario per riaccendere la macchina. Per la riuscita dell'operazione sarà fondamentale connettere in maniera corretta i poli delle batteria se non vogliamo rischiare danni ingenti ad entrambe le auto. La maniera giusta di collegare i cavi per caricare la batteria è la seguente:

  1. Collegare con il cavo rosso prima i poli positivi, partendo dalla batteria scarica per poi connettere quella carica
  2. Collegare solo in seguito con il cavo nero i poli negativi, partendo dalla batteria carica per poi connettere quella scarica

Una volta effettuati questi due passaggi nel giusto ordine procedete all'accensione della macchina con batteria carica, avendo cura di tenerla al minimo dei giri per almeno un minuto. Poi si potrà procedere con l'accensione della macchina con la batteria scarica. Se non si accende al primo colpo, riprovare almeno almeno un paio di volte e una volta accesa si dovrà fare attenzione che non si spenga subito, se non si vuole ricominciare tutta l'operazione dall'inizio.

Caricare batteria auto con caricabatteria

E se invece ci trovassimo senza altre macchine a disposizione con la necessità di ridare un minino di carica alla nostra batteria, magari proprio davanti al garage di casa? In quel caso può essere d'aiuto un carica batteria auto portatile, che corredato di cavi e morsetti può sostituire la funzione svolta da un'altra auto con batteria carica. Questo tipo di prodotti possono essere un buon supporto d'emergenza in caso di necessità se non si ha la possibilità di essere aiutati. Altri modelli sono invece studiati per essere lasciati in garage, pronti all'uso per ricaricare batterie che con il tempo tendono a scaricarsi molto spesso (soprattutto d'inverno).

Caricare batteria auto a casa

Il caricabatterie portatile per auto ha dimensioni ridotte e può stare tranquillamente in bagagliaio senza occupare troppo spazio e una delle sue perculiarità è che ci consente di caricare una batteria auto senza scollegarla. Quello da garage ha dimensioni più generose e consente di caricare la batteria dell'auto a casa prima di mettersi alla guida, togliendola direttamente dal suo vano motore.

Quando sostituire la batteria definitivamente

Se le operazioni di caricamento elencate in precedenza non sono andate a buon fine significa probabilmente che la batteria dell'auto è esausta e necessita di una sostituzione definitiva. Per fare questo bisognerà affidarsi a dei professionisti del settore, sopratutto per quello che riguarda lo smaltimento della batteria vecchia, che richiede delle accortezze particolari essendo un rifiuto di tipo speciale.

Vai all'articolo precedente:Come sollevare l'auto senza ponte in tutta sicurezza
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image