Come sollevare l'auto senza ponte in tutta sicurezza

Come sollevare l'auto senza ponte in tutta sicurezza

Il ponte è in genere lo strumento che viene utilizzato per sollevare l’auto, ma come ben sappiamo questa operazione viene solitamente eseguita in un’officina. Cosa fare dunque quando occorre sollevare l'auto per cambio olio o per qualsiasi altra opera di manutenzione senza andare da un tecnico specializzato? Ecco una guida su come sollevare l’auto senza ponte servendosi di altri attrezzi comodi e pratici da utilizzare per il fai da te.

Come sollevare auto senza ponte

Come sollevare auto quando non è possibile avere a disposizione un ponte, oppure quando si preferisce sistemare la macchina da soli? Grazie a soluzioni all’avanguardia oggi sollevare l’auto in sicurezza anche senza ponte è possibile, l’importante è procedere con attenzione e avere manualità nell’eseguire l’operazione.

Con il cric, strumento solitamente presente nel bagagliaio della vettura, l’auto può essere sollevata ed è possibile eseguire dei lavori di manutenzione come cambiare una gomma o altre facili operazioni che si possono svolgere personalmente. Come già detto, è necessario adottare le dovute misure di sicurezza per eseguire senza rischi l’operazione.

Come sollevare auto per manutenzione

E cosa fare quando i tempi di manutenzione sono più lunghi? In questo caso per sollevare l’auto non basta il classico cric, adatto come detto sopra per cambiare una gomma o eseguire brevi interventi. Per sollevare auto per manutenzione più lunga bisogna disporre di un cric idraulico o di un cric pneumatico. Si tratta di un attrezzo per alzare auto disponibile in diversi tipi, da scegliere il base alle esigenze. Viene usato quando i lavori da eseguire sono consistenti e richiedono anche molte ore.

Nello specifico, i cric pneumatici si suddividono in due gruppi:

  • cric oleopneumatici
  • cric a cuscino d'aria

Come sollevare auto cric idraulico

Per sollevare auto con cric idraulico prosegui nel modo seguente:

  • Parcheggia la vettura su una superficie piana, in modo che non scivoli per poter lavorare senza rischi. Assicurati quindi che sia lontana da altri veicoli o distrazioni.
  • Non sollevare mai l'auto sul ciglio della carreggiata. Se devi farlo vicino al traffico, attiva le luci di emergenza e posiziona il triangolo di avvertimento ad una opportuna distanza.
  • Infila il cric sotto l'ancoraggio, diverso in ogni veicolo. E’ importante trovare il punto di ancoraggio per non danneggiare il telaio. Fai scivolare il cric sotto il punto rinforzato, facendolo scorrere fino a quando non tocca il veicolo.
  • Controlla che il lato corretto sia rivolto verso l'alto. Se non trovi la freccia indicante la direzione giusta per l'attrezzo, consulta il manuale di istruzioni. In genere il cric ha una base piatta più ampia e un braccio più piccolo rivolto verso l'alto con dei denti da incastrare nel telaio dell’auto
  • Solleva con il cric la vettura da un lato e poggia sotto la ruota un supporto affidabile
  • Smonta il cric e passa alla seconda ruota dello stesso lato
  • Ripeti l’operazione per tutte e quattro le ruote della vettura
  • Una volta che l’auto è stata sollevata sarà opportuno fissarla su rampe o su supporti fissi

Altri metodi fai da te per sollevare l’auto

L’auto può essere sollevata anche con altri metodi quando non si ha la possibilità di alzarla con l'uso di un ponte. Un modo molto semplice è quello di creare un ponte fisso con due grosse travi molto resistenti, usando appositi supporti per tenerle rialzate rispetto al pavimento. Per mettere la macchina in sicurezza, basterà poi tirare il freno a mano e bloccare le ruote con degli appositi cunei di arresto. Ovviamente dovrete essere più che sicuri che le travi scelte siano in grado di sopportare il peso dalla vostra auto.

Un’altra alternativa valida per sollevare l’auto senza rischi è quella di utilizzare delle pedane su cui far salire la macchina per alzarla quando basta per potercisi mettere sotto ed eseguire l'opera di manutenzione.

Ci teniamo a precisare che questi metodi fai da te possono risultare pericolosi se eseguiti con superficialità. Ecco perché vi consigliamo di prestare sempre la massima attenzione e, soprattutto, di affidarvi a professionisti del settore, come ad esempio meccanici o gommisti, perfettamente attrezzati per sollevare l'auto in sicurezza e senza alcun rischio.

Vai all'articolo precedente:Come smaltire olio esausto da officina e rispettare l'ambiente
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image