Quale gazebo scegliere per il giardino? Tipologie, idee e consigli

Quale gazebo scegliere per il giardino? Tipologie, idee e consigli

Funzionale e in grado di rendere accogliente ed esteticamente perfetto il giardino, il gazebo è una struttura ideale per intrattenere gli ospiti, ma anche per rilassarsi immersi totalmente nell’ambiente outdoor e godersi la bellezza del nostro angolo verde.

Indicato per arredare gli spazi esterni, è disponibili in un’ampia gamma di materiali e modelli, da scegliere a seconda delle esigenze. Ecco quale gazebo scegliere per il giardino in base alle nostre esigenze.

Come scegliere il gazebo

Installare un gazebo in giardino ha senza dubbio un certo effetto, ma bisogna scegliere quello più indicato per lo spazio disponibile e per l’ambiente che si desidera arredare.

La vasta gamma di modelli e materiali disponibili offre davvero ampia scelta, ma quale gazebo comprare per creare un giardino bello e accogliente? Analizziamo i diversi tipi di gazebo tra cui sarà possibile individuare quello giusto per noi!

Tipologie di gazebo

Resistenti e durevoli, i gazebo in ferro sono ideali per durare nel tempo e avere una struttura che non cede alle intemperie. Tuttavia hanno bisogno di essere riverniciati e rivestiti con materiale protettivo ogni paio d’anni per prevenire la formazione della ruggine.

Di forte tendenza sono i gazebi in ferro battuto, molto apprezzati perché permettono di arredare il giardino in stile shabby chic, ma in realtà si inseriscono perfettamente in ogni stile, dal classico al moderno al rustico, e permettono di dare vita a contesti unici.

Il ferro è un materiale versatile oltre che solido e consente di realizzare strutture leggere e molto originali, perfette per dare anche la possibilità di personalizzazione con decorazioni esclusive. Per arricchire lo spazio esterno basta scegliere un telo di copertura diverso per dare vita ad uno spazio scenografico di sicuro effetto!

Altrettanto resistenti, leggeri e anche molto eleganti sono i gazebi in alluminio, che si mantengono inalterati anche se esposti al vento e al sole, anche se alcune parti potrebbero surriscaldarsi e compromettere i benefici della frescura che dovrebbero garantire. Tuttavia, sono molto richiesti e fanno anche bella vista nel giardino.

Ovviamente tra i gazebi da giardino non possono mancare i gazebi in legno, che regalano il fascino di questo materiale nobile in tutto l’ambiente outdoor. Anche se sono meno resistenti di quelli in metallo, conferiscono allo spazio un’atmosfera unica e particolarmente suggestiva.

La loro struttura è infatti piuttosto solida, ma possono anche essere ancorati al terreno per garantire maggiore stabilità. Questa tipologia di gazebo, oltre che assicurare massimo comfort, garantisce anche un certo effetto, soprattutto se vengono accoppiati alle giuste coperture.

Inoltre, se vengono abbinati a una pavimentazione in legno di iroko o di teak creano combinazioni molto sofisticate.

Il legno più utilizzato per realizzare gazebi in legno è il teak, ma anche l’abete e il pino sono largamente diffusi, ma poiché tendono a scolorire è necessario un trattamento protettivo e una manutenzione accurata per farli durare ancora più a lungo.

Gazebi con zanzariera

Desiderate un gazebo in cui trascorrere molte ore durante il giorno o anche la sera, comodamente seduti ma senza il fastidio delle zanzare che turbano il vostro riposo?

Il gazebo con zanzariera è la soluzione perfetta per avere una struttura da sfruttare anche per potervi dormire e soggiornare tranquillamente anche quando le zanzare hanno fatto la loro comparsa con il caldo.

Tra i vari modelli sono presenti gazebo molto resistenti sia alla pioggia che al vento e dotati di telo e zanzariera impermeabile, che assicura completo riparo dai fastidiosi insetti.

Queste strutture sono anche abbastanza eleganti perché sembrano delle vere e proprie casette in cui rifugiarsi da soli o con gli amici per trascorrere delle bellissime serate all’aperto.

Gazebi pieghevoli

Come scegliere un gazebo pieghevole? Quindi è un'ottima scelta per chi ha la necessità di avere un gazebo da smontare e montare a proprio piacimento, il gazebo pieghevole è una novità assoluta. Sono tantissime le proposte tra cui scegliere, sia per quanto riguarda i materiali che le dimensioni, e chiunque può trovare quello più indicato da montare nello spazio esterno.

I gazebo pieghevoli sono realizzati con materiali che vanno dall’acciaio all’alluminio e corredati di tessuto per pareti e copertura, o anche altri accessori che permettono di rendere la struttura estremamente funzionale.

Presenti in un’ampia gamma di modelli e in varie misure, sono bellissimi anche se vengono scelti con i teli colorati e anche idrorepellenti, per resistere alla pioggia, oppure con caratteristiche ignifughe, quindi in grado di garantire protezione e sicurezza impeccabili.

Questo tipo di gazebo è la tipologia perfetta per chi ha la necessità di smontarlo una volta terminata la stagione estiva o magari desidera portarlo altrove per poterne usufruire.

Richiuderli è facilissimo e a questo scopo esistono dei gazebo automatici pieghevoli che si allestiscono in maniera molto semplice. Oltretutto, possono essere caricati velocemente in auto per portarli dietro senza troppo ingombro.

La struttura infatti diventa compatta e prende poco spazio, e anche rimontarlo non è difficile. Poi sono anche leggeri e permettono di essere caricati senza troppa fatica, per cui sono davvero pratici e insostituibili!

Vai all'articolo precedente:Come riporre gli attrezzi da giardino: idee e consigli pratici
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image