Cambio olio trattore: come si fa e ogni quanto

15 Agosto 2021
Cambio olio trattore: come si fa e ogni quanto

Un trattore, per funzionare bene, ha bisogno di manutenzione, e tra le varie azioni di manutenzione rientra il cambio olio trattore, includendo sia l'olio del motore che l'olio dell’impianto idraulico.

Il cambio olio trattore agricolo è fondamentale per il perfetto funzionamento del trattore, poiché permette la lubrificazione dei vari componenti del motore, evitando l'eccessivo attrito tra i pezzi di quest'ultimo.

Perché fare il cambio d'olio al motore del trattore

Tutti i motori necessitano del cambio d'olio per poter funzionare, e quindi anche il cambio olio trattore è un'importante azione da fare.

L'olio serve a mantenere in perfetto stato il motore, serve ad evitare malfunzionamenti e soprattutto serve ad evitare guasti al motore, anche di grave entità: un motore non lubrificato potrebbe infatti anche danneggiarsi al punto da doverlo sostituire.

Un cambio olio motore trattore serve a lubrificare le parti meccaniche del motore (per esempio i pistoni) e serve a proteggere il motore dall'usura.

Una bassa quantità di olio, oppure un olio troppo usato, abbassa moltissimo la capacità di lubrificazione e di conseguenza si verifica l'aumento dell'attrito tra i vari pezzi del motore, con accentuazione dell'usura e rischio di rotture delle parti meccaniche del motore; inoltre, l'attrito comporta un aumento di temperatura del motore, con il rischio di danneggiamento. Tutte queste conseguenze possono essere evitate semplicemente con la sostituzione olio motore trattore.

Quando effettuare il cambio d'olio del trattore

In generale, il primo consiglio che diamo è quello di effettuare in inverno, quando non si usa il trattore, una completa manutenzione del mezzo agricolo, compreso il cambio olio trattore, e di controllare anche che non ci sia troppo olio nel motore trattore, che può provocare danni al motore stesso; ciò può capitare perché magari si tende a rabboccare il serbatoio dell'olio, anche se questo è pieno.

Ogni quanto fare il cambio olio trattore?

Il cambio olio va fatto ogni 250 ore di lavoro, ma molto dipende dal tipo di trattore utilizzato, ed inoltre ogni 500 ore deve essere cambiato anche il filtro dell'olio del motore.

Invece, l'olio dell’impianto idraulico e il suo filtro vanno cambiati ogni 1500 ore di lavoro, per evitare l'usura e il deterioramento dell'impianto idraulico del trattore.

Quale olio motore per trattore utilizzare?

Esistono tre tipi di olio per il motore del trattore, essi sono: il sintetico, il minerale e il semisintetico. Quindi come scegliere l'olio per il trattore da utilizzare? Tra i tre oli elencati, l'olio minerale è quello adatto a quasi tutti i tipi di motore dei trattori, quindi è quello più consigliato. Inoltre, per scegliere l'olio da utilizzare si può anche fare riferimento al libretto d'istruzione del mezzo, dove si può controllare un'importante caratteristica dell'olio, cioè la sua viscosità,

Come cambiare olio motore trattore?

Ci si può affidare ad un'officina meccanica specializzata, che provvederà al cambio, oppure può essere effettuato in modo autonomo. Il cambio olio trattore non è un'operazione complicata, basta avere un minimo di esperienza e manualità per farlo da soli.

Se si vuole fare il cambio in modo autonomo, senza rivolgersi ad un'officina, bisogna procurasi l'olio, una tanica per lo smaltimento dell'olio usato ed un imbuto. Occorre poi posizionare il trattore su una superficie/strada piana e il cambio del mezzo agricolo in posizione  "in cambio”.

Per scaricare tutto l'olio presente, ormai sporco e usato, basta aprire il tappo scarico e far uscire tutto l'olio presente nel trattore. La successiva operazione è svitare il tappo dello carico olio motore e versare l'olio all'interno del serbatoio.

L'operazione è abbastanza veloce, basta avere solo un po' di accortezza e ricordasi sempre di raccogliere l'olio scaricato dal trattore.

Vai all'articolo precedente:Come funziona il contaore del trattore?
Vai all'articolo successivo:Lampeggianti per trattore: obbligo e normativa
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su
Cookie Image